END POLIO NOW: CHE COS’E’?

end-polio-now1

Tanti di voi in questi ultimi mesi, settimane, giorni, staranno forse sentendo parlare dell’iniziativa #EndPolioNow. Per coloro che non dovessero conoscerla, oggi spiegheremo in cosa consiste questa battaglia portata avanti in questi decenni da Rotary International e Rotaract

Cos’è la polio ?
La Poliomielite è una malattia acuta, virale, ad alta trasmissibilità che contagia grazie a contatti oro-orale e oro-fecale.
Nei casi più gravi (circa l’1% dei casi totali) colpisce il sistema nervoso centrale causando paralisi parziali o totali in zone del corpo impossibili da prevedere; in particolare la sua forma più aggressiva, cioè la Polio-spinale, è anche la più comune.

Un po’ di numeri: com’era PRIMA
Nel 1952 un’epidemia di Polio negli Stati Uniti fece registrare circa 58.000 nell’anno, con più di 3000 morti e 20.000 paralisi lievi.
Nel 1988 in tutto il Mondo i casi di contagio sui bambini da parte della Poliomielite Grave erano circa 1000 al giorno.

N.R. Lo sapevi che…?
I reparti di terapia intensiva devono la loro estrema diffusione grazie alla lotta contro la Polio? Prima i cosiddetti “polmoni d’acciaio” erano praticamente inesistenti e si fecero necessari per combattere i casi di paralisi del diaframma e dei muscoli polmonari.

END POLIO NOW:
E’ nel 1988 che Rotary decide di scendere in campo collaborando con OMS e UNICEF per cercare di debellare questa epidemia.
Da allora, i soci del Rotary (e, negli ultimi anni, anche i loro affiliati Rotaract) hanno guidato gli sforzi delle raccolte fondi, appelli ai governi, promozione della consapevolezza e mobilitazione dei volontari sul campo per le massicce campagne d’immunizzazione.
Ma ancora: #EndPolioMarathons sparse in tutto il territorio mondiale (come quella di Venezia alla quale la nostra Socia Vera ha partecipato quest’anno), giornate di sensibilizzazione, incontri con le istituzioni governative e non di tutto il mondo, donazioni da parte di privati sono solo alcune delle iniziative messe in campo da Rotary International per l’estirpazione della malattia.

Ancora numeri: com’è ADESSO!
Nel 2014 c’è il primo grande traguardo: l’ultimo caso di Poliomielite Grave registrato in Africa.
Nel 2015 sono contati solamente 40 casi in tutto il Mondo! Afganistan e Pakistan i Paesi coinvolti.

Il NOSTRO IMPEGNO:
Citando il dott. Funsho, presidente della Commissione PolioPlus in Nigeria: “Non possiamo demordere proprio ora. Fintanto che il virus rimane presente in qualsiasi parte del mondo, basta un viaggio in aereo per contagiare il resto del mondo”.
C’è ancora parecchio da fare per poter salvare decine e decine di persone dalla ricomparsa di questa temibile malattia.

Cerchiamo insieme di rendere questo Mondo migliore. Noi del Rotaract ci siamo.
#EndPolioNow !

13735116_10154388523329837_1829937443799918117_o

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...